Servizio di stampa

Indice degli affitti homegate.ch: A luglio i prezzi degli immobili in affitto diminuiscono – soprattutto nel cantone di Ginevra

Nel mese di luglio 2020, i canoni di locazione offerti in Svizzera registrano una flessione leggera di 0.09 percento portandosi così a un livello di 114.6 punti indice. Tuttavia, la leggera tendenza al ribasso non è confermata dai dati annuali. Nel corso degli ultimi dodici mesi, l’aumento dei prezzi degli affitti è stato dello 0.88 percento. Sorprende l’andamento nei cantoni di Ginevra (-1.99 percento), Neuchâtel (-1.18 percento), Zugo (-1.13 percento) e Giura (-0.89 percento), con un calo degli affitti. Gli affitti diminuiscono anche, in particolare nelle città di Zurigo (-1.48 percento), Ginevra (-1.44 percento) e Lugano (-0.86 percento). Lo mostrano le cifre attuali dell’indice degli affitti di homegate.ch.

L’indice dei canoni di locazione offerti di homegate.ch è elaborato dalla piattaforma del mercato immobiliare homegate.ch in collaborazione con la Banca Cantonale di Zurigo (ZKB). Esso misura la variazione mensile, senza computazione qualitativa, dei prezzi dei canoni di locazione per appartamenti nuovi o nuovamente da affittare sulla base delle attuali offerte di mercato.

Variazioni nei cantoni

In Svizzera, i canoni di locazione offerti sono mediamente diminuiti dello 0.09 percento e rimangono quindi pressoché stabili. Come di consueto, i prezzi degli affitti evolvono in modo differente a seconda del cantone. L’evoluzione dei prezzi degli affitti a livello svizzero è caratterizzata in particolare dalle diminuzioni nei cantoni di Ginevra (-1.99 percento), Neuchâtel (-1.18 percento), Zugo (-1.13 percento) e Giura (-0.89 percento). Chi cerca un’abitazione in affitto nei cantoni Obvaldo (+0.88 percento) e Nidvaldo (+0.70 percento) deve invece fare i conti con un aumento dei prezzi degli affitti.

Variazioni nelle città

Per le città, la situazione sembra simile. Un calo si registra in particolare nelle città di Zurigo (-1.48 per cento), Ginevra (-1.44 per cento) e Lugano (-0.86 per cento). I canoni di locazione offerti nelle città di San Gallo (+0.79 percento), Lucerna (+0.70 percento), Losanna (+0.30 percento) e Basilea (+0.19 percento) sono invece aumentati.

Orientato alla qualità

Lo sviluppo dei canoni d’affitto in Svizzera viene corretto in base alle diverse qualità, posizioni e dimensioni delle abitazioni. Il vantaggio di questo metodo cosiddetto edonistico è che riproduce il reale andamento dei prezzi dei canoni di locazione per appartamenti nuovi o nuovamente da affittare su homegate.ch. L’indice dei canoni d’affitto di homegate.ch è il più vecchio indice degli affitti ad essere stato sottoposto a correzione in Svizzera e a cui i professionisti del settore immobiliare fanno riferimento nella determinazione dei prezzi di oggetti in affitto.

 

hg_index_public

Il prossimo Indice degli affitti homegate.ch verrà pubblicato in data 02.09.2020.

Contatto

Homegate SA
Melaney Zaubek
+41 44 711 86 41
melaney.zaubek@homegate.ch

MM_Mietindex_0820_IT